Come si imposta il monitoraggio di chiamate e messaggi per i dispositivi iOS?

  • Aggiornato

Importante: Questa funzione richiede un computer Mac o Windows. L'impostazione è in inglese.

Il monitoraggio chiamate e messaggi per iOS ti consente di monitorare le chiamate dei tuoi figli, gli sms e gli iMessages. Con questa funzionalità, puoi intercettare immediatamente interazioni che possono essere motivo di preoccupazione consultando le chiamate e il contenuto dei messaggi che i tuoi figli inviano e ricevono. Leggi le istruzioni di seguito per scoprire come configurarli sul loro iPhone o iPad. 

 

Che cosa serve per iniziare?

Per configurare il monitoraggio di chiamate e messaggi per iOS, devi essere un iscritto Premium. Ti occorreranno inoltre:

    • L’iPhone o l’iPad di tuo figlio/i. Deve essere dotato di iOS 14 o versioni superiori e già protetto da Qustodio.
    • Il proprio computer. Se si utilizza un Mac, deve essere in esecuzione macOS 10.15 Catalina o superiore. Se si utilizza Windows, deve essere Windows 10 o superiore.
    • Un cavo per connettere il dispositivo di tuo figlio al tuo computer.
    • Accesso alla rete Wi-Fi. 

 

Come configurare il monitoraggio di chiamate e messaggi per iOS usando un computer Windows?

Scarica l’app Qustodio Calls & Messages sul tuo computer Windows e poi segui le istruzioni di seguito. Prendi in considerazione il fatto che potrebbe volerci del tempo per verificare e installare i driver necessari. 

 

it_windows.png

 

  1. Inserisci i dettagli del tuo account Qustodio per accedere e clicca su “Inizia” così da avviare la configurazione.
  2. Potrebbe esserti richiesto di installare i driver necessari. Se riscontri errori nell’installare i driver, riavvia il computer e prova di nuovo.
  3. Quando ti viene richiesto se desideri consentire all’app di apportare modifiche, clicca su “Sì”
  4. Una volta installati i driver, clicca su “Continua”
  5. Usa un cavetto per collegare il dispositivo di tuo figlio al tuo computer. È importante che il cavetto sia connesso durante l’intero processo. Una volta completata la configurazione, non sarà più necessario utilizzare il cavetto per connettere il dispositivo.
  6. Potresti dover sbloccare il dispositivo di tuo figlio inserendo il passcode. Vedrai comparire una finestra popup che ti chiederà se il computer collegato è affidabile. Tocca “Autorizza”.
  7. Una volta che il dispositivo è stato riconosciuto, clicca su “Ok, successivo” sul tuo computer per confermare che il dispositivo è quello corretto e che desideri continuare. 
  8. Potrebbe essere necessario inserire di nuovo la password di crittografia del dispositivo e il passcode. Se ti viene richiesta la password del portachiavi, assicurati di selezionare “Consenti sempre”.
  9. Clicca su “Sincronizza” per sincronizzare tutte le chiamate e i messaggi sul dispositivo di tuo figlio con il tuo computer. Potrebbe volerci qualche minuto a seconda delle informazioni da sincronizzare. 
  10. A questo punto, hai configurato il monitoraggio per questo dispositivo! Puoi disconnettere il cavetto. Vedrai il dispositivo nella homepage dell’app Calls & Messages e le informazioni saranno mostrate nella dashboard e nella timeline, sia nell’app Genitori che nella versione web. 

 

Come configuro il monitoraggio di chiamate e messaggi per iOS usando un computer Mac?

Scarica e installa l’app Qustodio Calls & Messages sul tuo computer Mac e poi segui le istruzioni di seguito. Al momento l’applicazione è disponibile solo in lingua inglese.

 

it_mac.png

 

  1. Inserisci i dettagli del tuo account Qustodio per effettuare l’accesso e clicca su ‘Let’s start’ per avviare la configurazione.
  2. Utilizza un cavo per connettere il dispositivo di tuo figlio al tuo computer. È importante mantenere il cavo connesso durante l’intero processo di configurazione. Una volta che la configurazione è completa, non dovrai più connettere il dispositivo tramite cavo.
  3. Sblocca il dispositivo di tuo figlio inserendo il suo passcode. A quel punto comparirà una finestra pop-up in cui ti verrà chiesto se il computer è sicuro. Clicca su ‘Sì’.
  4. Una volta che il dispositivo è stato riconosciuto, per continuare clicca su ‘Next’ dal computer.
  5. Clicca su ‘Sync now’ per sincronizzare tutte le chiamate e i messaggi sul dispositivo di tuo figlio con il tuo computer. Questa operazione potrà richiedere qualche minuto a seconda della quantità di informazioni che devono essere sincronizzate.
  6. Hai appena configurato il monitoraggio per questo dispositivo! 

 

Dove posso vedere le chiamate e i messaggi di mio figlio?

Accedi a Qustodio e vai sul profilo di tuo figlio. Per consultare la cronologia completa delle chiamate e dei messaggi, compreso il contenuto di questi ultimi, vai alla cronologia. Per una panoramica, visita invece la dashboard. 

Nota bene: le informazioni che vedi saranno aggiornate quando il dispositivo iOS di tuo figlio e il tuo computer saranno connessi alla stessa rete Wi-Fi.

 

Che tipo di attività relativa a chiamate e messaggi posso vedere?

Nella cronologia di tuo figlio saranno mostrate le seguenti attività:

  • Con chi si scambia chiamate telefoniche, chiamate di FaceTime e WhatsApp 
  • Con chi si scambia SMS o messaggi iMessages 
  • Il contenuto completo degli SMS e dei messaggi iMessages in entrata e in uscita
  • Gli orari delle chiamate e dei messaggi

Per modificare il quantitativo di informazioni che puoi visualizzare, vai sul profilo di tuo figlio e scegli chiamate e messaggi nel menu regole. Da qui, potrai attivare o disattivare ‘Mostra contenuto messaggi’. Puoi anche attivare o disattivare completamente il monitoraggio dal cursore ‘Monitoraggio chiamate e messaggi’ in alto.

 

Domande frequenti e risoluzione problemi

Di seguito, abbiamo risposto ad alcune delle domande più frequenti sulla configurazione e l’uso del monitoraggio di chiamate e messaggi.

Con quale frequenza vengono aggiornati chiamate e messaggi?

Le chiamate e i messaggi si aggiorneranno in automatico ogni ora. Puoi anche aggiornarle manualmente cliccando sul pulsante ‘refresh’ nell’app Calls & Messages.

Nota bene: al fine di consentire l’aggiornamento, sia il tuo computer che il dispositivo iOS di tuo figlio devono essere connessi alla stessa rete Wi-Fi.

 

L’app Qustodio Calls & Messages deve restare sul mio computer?

Affinché il monitoraggio possa procedere, l’app Calls & Messages deve restare aperta sul tuo computer. Se chiudi l’app, il processo di sincronizzazione si arresterà e per riprenderlo dovrai eseguire nuovamente l’accesso. Se invece disinstalli l’app, dovrai effettuare nuovamente il processo di configurazione. 

 

L’app Qustodio Calls & Messages richiede una password criptata. Di cosa si tratta?

Durante il processo di configurazione, potrebbe essere richiesto di inserire la password di crittografia. Si tratta della password utilizzata per crittografare i backup locali del dispositivo. È una password specifica del dispositivo e può essere diversa dal codice di accesso del dispositivo o dalla password dell'ID Apple.

Se hai dimenticato la tua password di crittografia, leggi questo articolo di aiuto di Apple.

 

L’app Qustodio Calls & Messages non riconosce il dispositivo di mio figlio.

È opportuno accertarsi che il cavo che collega il dispositivo del bambino al computer funzioni correttamente e, se possibile, collegarlo direttamente al computer senza adattatore. Se ciò non dovesse bastare, prova con un altro cavo.

Verifica se sono disponibili aggiornamenti del software del computer, poiché con le versioni più recenti il problema potrebbe risolversi.

Se non funziona, mettiti in contatto con noi!

 

La prima sincronizzazione del dispositivo di mio figlio ancora non termina. 

La prima sincronizzazione dell’iPhone o iPad di tuo figlio con l’app Calls & Messages sul tuo computer sarà la più lunga. Dopodiché, le sincronizzazioni successive saranno molto più rapide dal momento che riguarderanno solo le informazioni più recenti. Ecco alcuni fattori che potrebbero rallentare la sincronizzazione iniziale:

Il cavo usato per connettere il dispositivo di tuo figlio al computer

Verifica che il cavo sia funzionante e, se possibile, collegalo direttamente al computer senza adattatore.

Quantitativo dei contenuti da sincronizzare

Se sull'iPhone o l'iPad di tuo figlio sono presenti molte informazioni relative a chiamate e messaggi, la sincronizzazione con il computer richiederà più tempo.

Spazio disponibile sul tuo computer 

È possibile che venga visualizzato un messaggio di errore in cui si spiega che il computer non dispone di spazio sufficiente per il backup. È necessario liberare un po' di spazio sul computer e riprovare.

 

L’installazione dei driver non è andata a buon fine sul mio computer Windows

Se ricevi un messaggio di errore che ti comunica la mancata riuscita dell’installazione dei driver, riavvia il computer e riprova.

 

Questo articolo ti è stato utile?

Non hai trovato quello che cercavi?

Prova i nostri link rapidi