Sto riscontrando problemi nell’installazione di Qustodio per iOS

  • Aggiornato

Se stai riscontrando problemi nell’installazione di Qustodio sull’iPhone o l’iPad di tuo figlio, segui questi passaggi:

Importante: Qustodio funziona solo con iOS 11 e versioni superiori, quindi per prima cosa, assicurati di usare iOS 11 o versioni successive sui tuoi dispositivi o di aggiornarli alla più recente dall’App Store. Per farlo, vai sul dispositivo e poi su Impostazioni > Generali > Aggiornamento software e se ci sono aggiornamenti disponibili, tocca su Scarica e installali. Poi, segui questi passaggi:

1. Disinstalla la versione precedente di Qustodio sul dispositivo seguendo i passaggi che trovi qui.
2. Rimuovi tutte le restrizioni sul dispositivo. Per farlo, va su Dispositivo > Tempo di utilizzo e seleziona Disattiva “Tempo di utilizzo” (nelle versioni iOS più datate l’opzione si chiama Restrizioni).
3. Assicurati che Javascript sia attivato su Safari: Impostazioni > Safari > Avanzate > Javascript.
4. Assicurati che Safari sia il tuo browser predefinito.
5. Passa la connessione a Internet da Wifi a 3G o 4G.
6. Segui esattamente questi passaggi per installare Qustodio per iOS.

 

Se non conosci la password richiesta durante il processo di installazione:

Qustodio non richiede alcuna password durante il processo di installazione. Se ti viene richiesta una password in questa fase, è quella del dispositivo ovvero la stessa che hai impostato per proteggerlo al momento della prima configurazione. Non si tratta di un codice associato a Qustodio. ​Per saperne di più, leggi qui.

Se dopo aver letto questo articolo, hai ancora bisogno di aiuto guarda i video che seguono oppure contattaci.

Video risoluzione problemi 1: Installazione del profilo Qustodio - passaggi


Video risoluzione problemi 2: nessun "Profilo scaricato"



Video risoluzione problemi 3: profilo già installato

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 12 su 107

Non hai trovato quello che cercavi?

Prova i nostri link rapidi