FAQ Usare Qustodio con dispositivi Huawei

  • Aggiornato

A seguito dell’aggiornamento a EMUI 10, alcuni dispositivi Huawei non hanno più accesso alle app e ai servizi Google. Pertanto, dopo questo aggiornamento, tali servizi non sono più compatibili con la versione dell’app Qustodio Kids disponibile nel Google Play Store. 

Per continuare a usare Qustodio sul telefono Huawei di tuo figlio, ti basta installare una versione dell’app Qustodio sul dispositivo da Huawei AppGallery

Per evitare problemi, assicurati di rimuovere tutte le versioni di Qustodio installate precedentemente prima di installare la nuova App Ragazzi per Huawei.  

 

qustodio-huawei_download.jpg

 

Dopo aver cliccato su Scarica, il processo d’installazione continuerà esattamente come per qualsiasi altro dispositivo Android. Leggi questo articolo per una guida passo per passo

Importante:

  • Prima di una nuova installazione, assicurati di disinstallare tutte le eventuali versioni precedenti di Qustodio.
  • Dalle impostazioni del dispositivo Huawei di tuo figlio, assicurati di consentire “Fonti sconosciute” per installare app da sorgenti che non siano il Huawei Store.
  • Questa versione comprende il monitoraggio di Chiamate & SMS. Una volta installata, entra nel Portale Famiglia, clicca sul profilo di tuo figlio e seleziona Regole > Chiamate e SMS per attivare/disattivare questa funzionalità. 
  • Il browser di base Huawei non è ancora supportato da Qustodio e viene bloccato quando la protezione Qustodio è attiva. Ti raccomandiamo di installare un browser compatibile come Firefox o Chrome. 
  • Le funzionalità di geolocalizzazione non sono ancora disponibili per dispositivi Huawei senza servizi Google. 
  • L’app genitori Qustodio non è ancora disponibile per dispositivi Huawei senza servizi  Google. 

 

Impostazioni batteria

Alcune impostazioni di sistemi operativi Huawei possono interferire con l’applicazione Qustodio.

Queste opzioni possono variare a seconda del modello del telefono, della lingua* e della versione EMUI ma se utilizzi Android 6 o versioni superiori, ti invitiamo a seguire questi passaggi per regolare le impostazioni della batteria sul tuo dispositivo:

 

  1. Per prima cosa, disattiva Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  2. Tocca Disattiva protezione e scegli Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  3. Poi, vai su Impostazioni e digita, nella barra di ricerca, "Ignora ottimizzazione batteria". Tocca Ignora ottimizzazione batteria > Consentito e seleziona Tutte le app dal menu a tendina.
  4. Cerca Qustodio e seleziona Consenti.
  5. Poi, dovrai configurare l’app Gestione telefono. Apri Gestione telefono, vai su Pulizia archivio e tocca l’icona Impostazioni in alto a destra per disattivare la pulizia automatica.
    huawei_step_9.jpg

    huawei_step_10.jpg
  6. Ti consigliamo inoltre di bloccare l’app Phone Manager dalle Regole Qustodio per evitare che l’opzione possa essere riattivata.

 

A questo punto, dovrai configurare le impostazioni della batteria sul tuo dispositivo (puoi verificare la versione EMUI sul tuo dispositivo andando su Impostazioni > Info sul telefono).

Nota bene: a seconda del modello di dispositivo queste opzioni possono essere più o meno disponibili o denominate in maniera differente.

 

EMUI 8-9-10

EMUI 5

EMUI 3-4

Altri dispositivi Huawei


EMUI 8-9-10

  • Dal tuo dispositivo Huawei, vai su Impostazioni > Batteria e disattiva sia la Modalità di risparmio energetico che la Modalità di ultra risparmio energetico.

    huawei_step_2.png
  • Tocca Avvia, poi trova e tocca l’app Qustodio per disattivare l’impostazione Gestisci in automatico. Assicurati che Avvio automatico, avvio secondario e Esegui in background siano tutte abilitate e clicca su OK.
    huawei_step_5.png
  • Apri di nuovo l’app Qustodio. Tocca la parte alta dello schermo in cui è presente l’icona del lucchetto con il messaggio "Qustodio è attualmente disattivato". A questo punto, Qustodio è di nuovo attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, esegui il login e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Attiva "Proteggi Impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (modificare gli orari, etc.).

EMUI 5

  • Dal tuo dispositivo Huawei vai su Impostazioni > App > Impostazioni accesso speciale>
    Ignora ottimizzazione batteria. Cambia la visualizzazione per mostrare "Tutte le app" e assicurati di consentire le impostazioni Qustodio.
    huawei_3.4.png
  • Poi torna su Impostazioni > App > Impostazioni (la piccola icona dell’ingranaggio nella parte bassa dello schermo) > Accesso speciale > Accesso d’uso > Qustodio e imposta Consenti accesso d’uso su ON.

    huawei_3.5b.png
  • Di nuovo vai alle opzioni Batteria, tocca l’icona Impostazioni in alto a destra e assicurati che le impostazioni Promemoria consumo intenso e Chiudi app a consumo energetico intenso siano disattivate.
    huawei_3.7.png
  • Apri di nuovo l’app Qustodio. Tocca la parte alta dello schermo in cui è presente l’icona del lucchetto con il messaggio "Qustodio è attualmente disattivato". A questo punto, Qustodio è di nuovo attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, esegui il login e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Attiva "Proteggi Impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (modificare gli orari, etc.).

EMUI 3-4

  • Dal tuo dispositivo Huawei vai su Impostazioni > Tutte > Dispositivo > Risparmio energetico > App protette > Qustodio e scegli  Consumo intenso. Vai su Impostazioni > Tutte > Gestione dispositivo > Startup Manager e aggiungi Qustodio. Poi vai su Impostazioni > Assistenza intelligente > Pannello notifiche e assicurati che l’opzione Impostazioni notifiche sia disattivata.
  • Apri di nuovo l’app Qustodio. Tocca la parte alta dello schermo in cui è presente l’icona del lucchetto con il messaggio "Qustodio è attualmente disattivato". A questo punto, Qustodio è di nuovo attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, esegui il login e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Attiva "Proteggi Impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (modificare gli orari, etc.). 

Altri dispositivi Huawei:

  • Apri Impostazioni > Dispositivo > Risparmio energetico> App protette > Qustodio e impostalo su ON.
  • Apri Impostazioni > Gestione dispositivo > Startup Manager e aggiungi Qustodio.
  • Disattiva la modalità Ultra risparmio energetico: Vai su Impostazioni> Assistenza intelligente > Pannello notifiche e togli la spunta a Impostazioni notifiche.
  • Blocca l’app Gestione telefono sul Portale famiglia per evitare che tuo figlio forzi la chiusura di Qustodio.
  • Apri di nuovo l’app Qustodio. Tocca la parte alta dello schermo in cui è presente l’icona del lucchetto con il messaggio "Qustodio è attualmente disattivato". A questo punto, Qustodio è di nuovo attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, esegui il login e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Attiva "Proteggi Impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (modificare gli orari, etc.).

 

* Se riscontri problemi a trovare queste opzioni, ti invitiamo a consultare la versione in inglese di questo articolo. Puoi cambiare lingua dalla parte inferiore di questa pagina.

In caso di domande o dubbi, ti invitiamo a contattare il nostro team di Assistenza Clienti all’indirizzo https://www.qustodio.com/help/contact/.

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 14 su 24

Non hai trovato quello che cercavi?

Prova i nostri link rapidi