Come regolare le impostazioni di risparmio energetico sul dispositivo Android di tuo figlio per Qustodio

  • Aggiornato

Dall'introduzione di Android 5, diversi produttori di dispositivi hanno aggiunto opzioni di risparmio energetico che possono interferire con Qustodio e impedirgli di segnalare l’attività. Se il dispositivo di tuo figlio ha smesso di segnalare l'attività qualche tempo dopo l'installazione di Qustodio, ti consigliamo di verificare le impostazioni della modalità di risparmio energetico sul dispositivo.

Seleziona il produttore del dispositivo del ragazzo per consultare i passaggi specifici:

 

Dispositivi Samsung:

Per istruzioni più dettagliate, consulta il nostro articolo Come regolare le impostazioni di risparmio energetico per Qustodio su dispositivi Samsung.

Si prega di notare che a seconda del modello del dispositivo queste opzioni possono variare o essere denominate in modo diverso. 

Dispositivi Samsung con Android 11

Su Android 11 Samsung impedisce di default il funzionamento di Qustodio in background, a meno che non lo si escluda dall’ottimizzazione della batteria.

Per far sì che le tue app continuino a funzionare adeguatamente assicurati di seguire i questi passaggi:

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Vai su Impostazioni > App > Le tue App > Batteria > Ottimizzazione batteria > Tutte le app > Qustodio > Non ottimizzare.
  • Vai su Impostazioni > App, tocca l’icona del menu (i tre puntini verticali) e vai su Speciali 
  • Poi vai su Impostazioni > Device Care > Batteria > Modalità energetica e seleziona Alte prestazioni (o Prestazioni ottimizzate).
  • Assicurati di disattivare Attiva sospensione app non usate e Disabilita automaticamente le app non usate.
  • Apri di nuovo l’app Qustodio. Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).

 

Dispositivi Samsung con Android 9

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Vai su Impostazioni > App, tocca l’icona del menu (i tre puntini verticali) e vai su  Accesso speciale> Ottimizza uso batteria. Modifica la vista in modo da mostrare Tutte le app e assicurati di disattivare lo switch per le impostazioni Qustodio.
  • Poi vai su Impostazioni > Device Care > Batteria > Modalità energetica e seleziona Alte prestazioni (o Prestazioni ottimizzate).
  • Apri di nuovo l’app Qustodio. Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).

Dispositivi Samsung con Android 8

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Vai su Impostazioni > App, tocca l’icona del menu  (i tre puntini verticali) e vai su Accesso speciale > Ottimizza uso batteria. Modifica la vista in modo da mostrare Tutte le app e assicurati di disattivare lo switch per le impostazioni Qustodio.
  • Torna su Impostazioni > Manutenzione dispositivo > Batteria > Risparmio energetico app (Dettaglio) > Qustodio e impostare il toggle su off. Tocca App non monitorate > Aggiungi app > Qustodio e tocca Fatto.
  • Poi, di nuovo in Impostazioni > Manutenzione dispositivo > Batteria, tocca l’icona del menu (tre puntini verticali) > Impostazioni avanzate > Monitora risparmio energetico app e disattiva Attiva sospensione app non usate e Monitora risparmio energetico app.
  • Apri di nuovo l’app Qustodio.Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).

 

Dispositivi Samsung con altre versioni Android 

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Vai su Impostazioni > Batteria > Risparmio energetico app (Dettaglio) > Qustodio e imposta il toggle su OFF.  Poi, dalla stessa schermata, disattiva l’opzione Risparmio energetico app.
  • Poi vai su Impostazioni > Risparmio energetico > Modalità risparmio energetico e disattiva entrambe le impostazioni. Assicurati inoltre che la Modalità risparmio energetico ultra sia disattivata.
  •   Apri di nuovo l’app Qustodio.Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).

Nota: è possibile che le restrizioni disabilitate vengano ripristinate dopo l'aggiornamento del sistema operativo. Assicurati di ripetere questi passaggi se Qustodio interrompe la segnalazione.

 

Dispositivi Xiaomi:

Se stai usando Android 6 o versioni superiori, segui questi passaggi per regolare le impostazioni di risparmio energetico sul tuo dispositivo:

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Poi vai su Impostazioni > Gestisci le app e cerca Qustodio
  • A questo punto, assicurati che l’opzione Autostart sia impostata su ON.
  • Poi, verifica sia Permessi app che Altri permessi, assicurandoti che tutte le opzioni siano consentite.
  • Infine, in Risparmio batteria, seleziona l’opzione Nessuna restrizione.
  • Apri di nuovo l’app Qustodio.Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).

Alcuni dispositivi Xiaomi possono richiedere un’ulteriore configurazione per far sì che Qustodio funzioni in background. Assicurati di verificare e attivare quanto segue: 

    • Impostazioni> Impostazioni avanzate > Gestione batteria > Piano energetico impostato su Prestazioni
    • Impostazioni dispositivo > Impostazioni avanzate > Gestione batteria > App protette – Qustodio deve essere impostata come protetta
    • Impostazioni dispositivo > App > Qustodio > Batteria > Notifica app ad alto consumo e Continua a funzionare a schermo spento
    • Impostazioni > Impostazioni aggiuntive > Batteria e prestazioni > Gestisci uso batteria app e da qui:
  • Imposta su Off le modalità di risparmio energetico
  • Scegli le opzioni successive: Risparmio energetico in background > Scegli app > seleziona Qustodio> Impostazioni in background > Nessuna restrizione

Dispositivi Oppo:

Se stai usando Android 6 o versioni superiori, segui questi passaggi per regolare le impostazioni di risparmio energetico sul tuo dispositivo:

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Vai su Impostazioni > Gestione applicazioni > Qustodio > Consenti avvio automatico di Qustodio.
  • Tocca Risparmio energetico e seleziona Consenti avvio in background.
  • Sui dispositivi Oppo dotati di ‘Centro sicurezza', apri l’app Centro sicurezza e vai su Permessi privacy > Startup manager > Consenti Qustodio.
  • Su alcuni dispositivi Oppo (ad esempio R9, R11 e A37f) dovrai andare su Impostazioni > Batteria > Altri > Qustodio e togliere la spunta a tutte le impostazioni.
  • Su altri dispositivi invece dovrai andare su Impostazioni > Batteria e memoria > Gestione batteria e disattivare Risparmio energetico intelligente. Tocca Dettagli consumo energetico > Ottimizza per consumo energetico eccessivo e togli in segno di spunta a Qustodio.
  • Inserisci Qustodio nella schermata delle app recenti.
  • Apri di nuovo l’app Qustodio.Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).


Importante:

  • Aggiungi Qustodio alla schermata delle app recenti.
  • Abilita Qustodio nell'elenco delle app all'interno del "gestore avvio" e dell'"elenco app mobile" dell'app di sicurezza.
  • Disattiva le ottimizzazioni della batteria.

Dispositivi ZTE:

Se stai usando Android 6 o versioni superiori, segui questi passaggi per regolare le impostazioni di risparmio energetico sul tuo dispositivo:

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Poi vai su Impostazioni e nella barra di ricerca digita "Ignora ottimizzazione batteria". Tocca Ignora ottimizzazione batteria > Qustodio.
  • Sui dispositivi ZTE, dovrai disabilitare Risparmio energetico intelligente e andare su Impostazioni > Gestione energia > Gestione energia per app. Cerca Qustodio e imposta tutte le opzioni su OFF.
  • Apri di nuovo l’app Qustodio.Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).

Dispositivi Asus:

Se stai usando Android 6 o versioni superiori, segui questi passaggi per regolare le impostazioni di risparmio energetico sul tuo dispositivo:

  • Apri l’app Mobile Manager > PowerMaster > Impostazioni (o opzioni di risparmio energetico) e assicurati di spuntare Clean up in suspend.
  • Poi, vai su Mobile Manager > PowerMaster >  Impostazioni (o opzioni di risparmio energetico) e assicurati di spuntare Nega avvio automatico app.
  • Infine, vai su Mobile Manager > PowerMaster > Avvio automatico e assicurati che l’opzione Qustodio sia attiva.
  • Una volta terminato, ti raccomandiamo di bloccare l’app Mobile Manager per le regole Qustodio, in modo tale che tali opzioni non vengano modificate dal bambino.

Dispositivi Wiko:

Se stai usando Android 6 o versioni superiori, segui questi passaggi per regolare le impostazioni di risparmio energetico sul tuo dispositivo:

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Poi vai su Phone Assist (o Manager) > Risparmio energetico (o Batteria) e disattiva Modalità eco e Modalità ottimizzata. Assicurati che Qustodio non sia selezionato per l’ottimizzazione (il selettore dovrebbe essere su OFF).
  • Da Risparmio energetico vai su Impostazioni avanzate & Consigli e tocca l’icona dell’ingranaggio in alto a destra. Vai su lista bianca app in background e assicurati che Qustodio sia impostato su ON.
  • Apri di nuovo l’app Qustodio.Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).

Dispositivi OnePlus:

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Poi vai su Impostazioni > Batteria > Ottimizzazione batteria > [tre puntini] > Ottimizzazione avanzata. Disattiva entrambe le opzioni: Batteria adattiva (o Ottimizzazione approfondita) e Ottimizzazione standby.
  • Apri di nuovo l’app Qustodio.Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).

Dispositivi Meizu:

  • Disattiva prima di tutto Qustodio sul tuo dispositivo. Per farlo, apri Qustodio e accedi.
  • Tocca Disattiva protezione > Finché non la riattivo. Chiudi l’app.
  • Poi vai su Impostazioni dispositivo > Impostazioni avanzate > Gestione batteria > Piani alimentazione e impostalo su Prestazioni.
  • A questo punto, vai su Impostazioni dispositivo > Impostazioni avanzate> Gestione batteria > App protette > Qustodio e impostala come Protetta.
  • Infine, vai su Impostazioni dispositivo > App > Qustodio > Batteria > Notifica app ad alto consumo e Continua a funzionare a schermo spento.
  •  Apri di nuovo l’app Qustodio.Tocca la parte alta della schermata in cui c’è l’icona del lucchetto e il messaggio "Qustodio è attualmente disabilitato". A questo punto Qustodio è nuovamente attivo.
  • Infine, puoi bloccare l’accesso alle Impostazioni del dispositivo, per aumentare la sicurezza: apri l’app Qustodio, accedi e vai su Configura questo dispositivo > Impostazioni dispositivo > Imposta su ON "Proteggi impostazioni Android". Così facendo eviterai che tuo figlio possa manomettere le impostazioni (cambiare gli orari, etc.).

Altri dispositivi:

  • Ti consigliamo di individuare la modalità di risparmio energetico dalle Impostazioni del tuo dispositivo.
  • Su alcuni dispositivi, dovrai concedere a Qustodio autorizzazioni speciali per l’uso della batteria da Impostazioni > Batteria > Menu (i tre puntini verticali) > Ottimizzazione batteria > Tutte le app > Qustodio.

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 244 su 441

Non hai trovato quello che cercavi?

Prova i nostri link rapidi